martedì 27 marzo 2012

Vini Veri 2012 a Cerea

La nona edizione della rassegna dei vini naturali di Cerea, ha visto la presenza di 125 aziende vinicole, tra italiane e straniere.
Naturalità e diversità le parole d'ordine che il Consorzio Vini Veri ha utilizzato per promuovere l'evento. La parte del leone in questa logica di autenticità che anima la manifestazione, va inevitabilmente riservata a mio parere, ai vini carsici italiani e sloveni: al contempo testimonial e artefici dell'ideale manifesto di naturalità proposto dalla rassegna.
Le varie Vitovska, Ribolla Gialla, Malvasia Istriana, comunque sottoposte a lunghe macerazioni in anfora e non filtrate, finiscono per essere il vero zoccolo duro del movimento: vini senza compromessi.
Qualche citazione sparsa qua e là ( Vitovska '07 e '06 di Vodopivec, Ruje '06 di Zidarich, Vitovska '07 di Cotar), ma nel complesso una certa uniformità di stile tra le varie aziende.
Per quanto riguarda i vini degli altri territori rappresentati in rassegna (senz'altro di buon livello, per non dire eccellenti in almeno una mezza dozzina di casi) resta tuttavia difficile a mio parere appiccicargli l'etichetta di "diversi". Più corretto definirli  "vini ottimi", per tipicità, struttura, armonia complessiva; in grado cioè di ben figurare in qualsiasi rassegna vinicola, non solo riservata ai vini naturali.
Anche qui qualche citazione sparsa: (Chateau Moulin Pey-Labrie '04, merlot Aoc Canon Fronsac; Domaine Vacheron, "Chambrate" Sancerre sauvignon '10 e Pinot Noire "Belle Dame" '08; Enrico Druetto "Moret" barbera riserva '07; Serafino Rivella dolcetto d'Alba '10; Giuseppe Rinaldi "Barolo Brunate" '08 e "Barolo Cannubi" '08; Praesidium montepulciano d'Abruzzo riserva '07; Stefano Amerighi "Cortona Syrah '09; Carla Simonetti "Carmina Arvalia" igt rosso Toscana '09; Haderburg "Brut metodo classico" e "Obermairl" Kerner Valle Isarco '10; Eugenio Rosi "Esegesi" Vallagarina igt '07 e "Anisos" Vallagarina igt bianco '09).
Buon riscontro per le undici aziende marchigiane presenti.



Pheasant's Tears
Georgia
Caucaso


Post correlato: Da Cerea a Vinitaly.

2 commenti:

  1. Carmina Arvalia di Carla Simonetti, notevole per qualità-prezzo!
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido! Comunque anche altri buoni q/p. Lo stesso Cortona Syrah di Amerighi ad esempio.

      Elimina